Blog di Mazzano Romano. Fai sentire la tua voce!

Se vuoi scrivere news, notizie, eventi, foto, video, contattaci

Mazzano Romano. Il messaggio elettorale di Anna De Santis


Cari amici,

E’ arrivato il momento di presentarci a voi, alla nostra Comunità, alla gente con la quale immaginiamo di accompagnare Mazzano verso un futuro  migliore.

Lo so, sono tempi molto difficili per tutti: da ogni parte si sente la mancanza di risorse e la vita di ogni giorno è pesante per tanti, c’è scoraggiamento e poca fiducia nel progettare il futuro, i cittadini non si sentono chiamati alla partecipazione e sono diffidenti della politica, dei partiti, di un “sistema” che li ha traditi e delusi…Questi sentimenti sono diffusi, spingono i giovani a non mettersi in gioco. Portano le persone a chiudersi nella loro vita privata e non investire nella comunità, a rifiutare attività associative, e a guardare alla politica come un’attività di pochi a scopo solo di guadagni personali.

Se tutto questo è vero, allora perché oggi siamo qui? Dove trovare una motivazione cosi forte da mettersi in gioco cosi, mettendoci la faccia e il cuore? Dove vuole andare questo gruppetto di persone, uomini e donne che per età ed esperienza mettono sul piatto il loro passato e guardano verso il futuro?

Sono i soliti discorsi da campagna elettorale…tutti dicono “faremo…” “promettiamo che…” “noi siamo diversi da…” “vedrete grandi cose…”

E POI? Tante parole e pochi fatti. Sempre le stesse azioni, e niente cambia…

Queste riflessioni sono anche le mie: e allora mi chiedo: da dove prendere proprio quella motivazione al servizio? (perché è così che io penso sia il mandato elettorale di un sindaco e della giunta, semplice servizio) dove trovare la forza che ti permetta di non guardare alla fatica, al rischi, alle responsabilità, al giudizio di un paese dove vivi ogni giorno il confronto, e perdi la tua vita privata, la famiglia, e non dormi dai pensieri che hai…

DUNQUE, PERCHE’? E CON QUALI OBIETTIVI?

Una risposta ce l’ho, anzi ce l’abbiamo, io e la bella squadra con cui sto vivendo affanni e progetti:  semplicemente per amore e se vi sembra poco, o troppo banale…pazienza… certamente onestà, trasparenza, buon senso, competenza, ma soprattutto amore…, non di facili guadagni, ma della prospettiva di benessere per tutti, non del potere, ma della democrazia e della condivisione, non della manipolazione per arrivare a tornaconti personali, ma solo amore di servizio in nome della libertà  e della giustizia,  per raggiungere risultati che facciano stare meglio tutti!

Abbiamo bisogno di poche parole e molti fatti, e abbiamo bisogno di speranza.

-  Mazzano ha necessità di cambiare: ma il CAMBIAMENTO deve essere REALE, verso il raggiungimento di un BENE COMUNE, è necessario che i cittadini si riprendano il territorio! Sentiamoci chiamati a condividere un progetto per lo sviluppo positivo della nostra terra!

-  Mazzano può fare un cambio di passo: abbandoniamo il linguaggio dell’arroganza, della minaccia, diciamo NO agli interessi personali e investiamo nel futuro di quella che è stata la casa dei nostri padri e che abbiamo scelto come casa per i nostri figli!

-  Scegliamo uno stile nuovo, nella semplicità, nella chiarezza, nella concretezza e puntiamo al BENE di TUTTA LA COMUNITA

-  Pensiamo seriamente al diritto al lavoro dei cittadini e allo sviluppo economico di un territorio che ha tanto da dire e da dare: la nostra ricchezza ambientale, la nostra storia!

-  Crediamo nel sociale e nella garanzia di una buona qualità di vita per le famiglie, i giovani, gli anziani di Mazzano, cercando di risolvere i problemi e non di crearli

-   Lavoriamo per la sicurezza e la legalità del nostro paese perché Mazzano è un bene che dobbiamo tutelare

-    Puntiamo sul valore della persona, sulla cultura, sulla solidarietà, valori alla base di ogni processo sociale.

-    Apriamo il dialogo con le famiglie di nazionalità diversa dalla nostra: sono una ricchezza!

-    Ricostruiamo il tessuto economico e sociale della nostra Mazzano, recuperando i valori e l’identità locale, trasmettendo le tradizioni che ci  hanno resi UNICI

-    Valorizziamo le personalità più giovani e dinamiche che possono portare a Mazzano lo spirito di rinnovamento per far nascere un percorso nuovo: sui Giovani bisogna scommettere, farli misurare con le proprie forze

-    Diamo più spazio ai giovani e alle donne, e a tutte le “anime” del Territorio,operai e  imprenditori, operatori del tempo libero e del turismo verde, costruttori, commercianti: quando ci si incontra su obiettivi comuni si può fare un tratto di strada insieme.

Importante è che vogliamo cambiare, rinnovare il nostro paese.

ANNA DE SANTIS  una squadra: ci sono tante persone che lavorano con me, tanti amici. Siamo persone semplici, veniamo dal mondo del lavoro e vogliamo lanciare un messaggio che guardi alla bellezza del nostro territorio e al suo sviluppo sociale.

La squadra crede nella condivisione dei valori e di contenuti – non è la LISTA ma LA SQUADRA per “UN BENE COMUNE” che fa l’amministrazione. Noi ci mettiamo la faccia e vogliamo dare un segnale di speranza in un momento difficile: ma il nostro è un progetto a cui tutti i cittadini sono chiamati a contribuire e quindi ci aspettiamo l’aiuto e la partecipazione di quanti vogliono mettere insieme le competenze e le energie per fondare una nuova fase della vita di Mazzano.

Invitiamo a “fare politica con noi” tutte quelle persone che credono nel volontariato sociale e nell’associazionismo, gli imprenditori, i commercianti, gli studenti, i pensionati… tutti gli uomini e le donne che abbiano a cuore Mazzano.

Il nostro impegno e il nostro orgoglio sono e saranno di essere vicini alla gente e compiere azioni concrete per questo nostro paese:

-  saremo forti di fronte alle sfide che proprio questo difficile momento ci presenta

-  Mazzano può contare sulla nostra onestà e semplicità per costruire insieme un Paese migliore

Stringiamo un patto con questa nostra piccola e grande città e vi chiediamo di credere non tanto nelle NOSTRE capacità di portare un cambiamento reale a Mazzano: vi chiediamo di credere nella VOSTRA capacità di produrre questo cambiamento, lavoriamo con il contributo attivo di tutti per il BENE COMUNE!

1 commento a “Mazzano Romano. Il messaggio elettorale di Anna De Santis”

Puoi lasciare un commento, sottoscrivere il feed RSS o inviare un trackback.

  1. Francesco d'Elia il 25 apr 2012 alle 14:51 ha detto:

    Valorizzare la ricchezza ambientale, il turismo rispettoso del territorio, i prodotti tipici, la sapienza delle generazioni precedenti.. Tutti ottimi propositi che vanno attuati, avviare la raccolta differenziata, vigilare sugli sversamenti di rifiuti, puntare sulle energie rinnovabili.. Spero proprio che la prossima amministrazione prenda un impegno chiaro su questi temi..

Scrivi un commento





ayam


Badia Pavese!! da "La Provincia Pavese" di oggi su "GRU EDILE" in Via Monticelli i CITTADINI lamentano...

Da "La Provincia Pavese" di oggi!! Cittadini lamentano una GRUU EDILE che da tempo svetta libera sopra le loro teste percependo..

Pieve Porto Morone

Tutto il Salento idealmente in piazza per salvare i suoi Ulivi

In una domenica delle Palme, che nei ramoscelli dell'olivo aveva un suo simbolo, più di cinquemila persone si sono radunati alla..

Galatina

Cetona 28 marzo 2015...un buon giorno.

Cetona 28 marzo 2015. “Inaugurazione del parcheggio a Cetona. Una festa per i cetonesi tutti e per tanti amministratori che si sono succeduti”.

Cetona

Il polittico della Collegiata ritorna tra le polemiche: la riconoscenza non è di questo mondo

Somma Vesuviana. La Parrocchia di San Pietro ha deciso di effettuare la cerimonia di scoprimento del polittico “Madonna e Santi”, posto..

Somma Vesuviana

PROBLEMATICA ULIVI INFETTI DA XYLELLA FASTIDIOSA NEL SALENTO. La posizione dell'Ass. Naz/le Cav. d'Italia.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CAVALIERI D'ITALIA - CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA COMUNICATO STAMPA "Egregio dottor Silletti,Commissario Straordinario Emergenza "XYLELLA FASTIDIOSA", io sottoscritto cav. Giovanni Porcaro, presidente..

Oria

Licenza - Ipertrofia prostatica benigna: sintomi, cure e complicazioni.

Ipertrofia prostatica benigna: sintomi, cure e complicazioni Come riconoscere l’insorgere dell’ipertrofia prostatica benigna? Ne abbiamo parlato con il Prof. Pasquale Martino dell’Urologia universitaria Policlinico di Bari: “Disturbi minzionali, difficoltà ad urinare,..

Licenza

Murlo: due scrittori senesi terzi al premio letterario Val di Vara

Sono due senesi gli autori che si sono aggiudicati il terzo premio assoluto per la Narrativa inedita per la loro opera al

Murlo

A tavola col la Fata Moena

“A Tavola con la Fata delle Dolomiti‘, la rassegna gastronomica più nota in ambito dolomitico festeggia la ventesima edizione. Da domenica..

Moena

A cittadine e cittadini di CESENATICO:

Mercoledì prossimo, 11 marzo 2015, alle 20:45 al Bar Duse (piazzale Comandini - due passi dal grattacielo e dal portocanale, sul prosieguo di via Leonardo da Vincia) riunione settimanale dei..

Cesenatico

SERIE B, AVELLINO -BARI 2-0

Avellino-Bari 2-0: Gli irpini volano al terzo posto, biancorossi ko 07/03/2015 - 22.12 - Nel posticipo delle 18, l'Avellino batte meritatamente il Bari e si porta a sole due lunghezze dal..

Flumeri
Previsioni meteo per la tua città

Commenti recenti

I più commentati della settimana

  • None found

Prossimi eventi in città

Locali di Mazzano Romano